Trento, minacciò il dipendente islamico: “Mi pento, ma non lo riassumerei”


Trento, minacciò il dipendente islamico: “Mi pento, ma non lo riassumerei”


Parla l’imprenditore che all’operaio aveva detto “ti brucio vivo, ora c’è Salvini”. L’uomo commenta la vicenda e si difende: “Lavorava male”

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here