Cosenza, parla un superstite: “Sono salvo perché mi sono aggrappato a una roccia”


Cosenza, parla un superstite: “Sono salvo perché mi sono aggrappato a una roccia”


Giorgio ha 30 anni ed è uno degli escursionisti che sono stati colti dalla piena del torrente a Raganello

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here