Scomparsa da casa e trovata cadavere in un campo, la strana storia di Susy Marsala: “Credevano fosse posseduta”


Scomparsa da casa e trovata cadavere in un campo, la strana storia di Susy Marsala: “Credevano fosse posseduta”


Per superare un momento di depressione legato a un aborto, Susy Marsala, giovane moglie 27enne, si rifugia in casa del cognato e della sorella, da dove scompare il 17 novembre 1998. Riapparire cadavere in un campo due mesi dopo, nuda dalla cintola in su. I sospetti si concentrano sulla famiglia, dove si svolgevano sedute religiose per ‘liberare’ Susy dal ‘nemico’. Il caso resta ancora oggi irrisolto.
Continua a leggere


Per superare un momento di depressione legato a un aborto, Susy Marsala, giovane moglie 27enne, si rifugia in casa del cognato e della sorella, da dove scompare il 17 novembre 1998. Riapparire cadavere in un campo due mesi dopo, nuda dalla cintola in su. I sospetti si concentrano sulla famiglia, dove si svolgevano sedute religiose per ‘liberare’ Susy dal ‘nemico’. Il caso resta ancora oggi irrisolto.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here