Uccide l’ex incinta a colpi d’ascia e le salta sulla pancia: “Anche il neonato deve morire”


Uccide l’ex incinta a colpi d’ascia e le salta sulla pancia: “Anche il neonato deve morire”


L’ha massacrata, saltandole sulla pancia per assicurarsi di uccidere anche il bimbo che portava in grembo. Ora, a tre anni di distanza dal brutale omicidio, il trentottenne australiano Brock Wall è stato condannato a due ergastoli.
Continua a leggere


L’ha massacrata, saltandole sulla pancia per assicurarsi di uccidere anche il bimbo che portava in grembo. Ora, a tre anni di distanza dal brutale omicidio, il trentottenne australiano Brock Wall è stato condannato a due ergastoli.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here