Delitto Rosboch, Caterina Abbattista torna al lavoro all’Asl

Delitto Rosboch, Caterina Abbattista torna al lavoro all’Asl


Caterina Abbattista, la mamma di Gabriele Delifilippi, condannato a 30 anni per l’omicidio della professoressa Gloria Rosboch, è tornata al lavoro. Dopo l’assoluzione dall’accusa di concorso in omicidio, l’operatrice è stata reintegrata in servizio dell’Asl, che però ha disposto un cambiamento: da pediatria, all’ambulatorio.
Continua a leggere


Caterina Abbattista, la mamma di Gabriele Delifilippi, condannato a 30 anni per l’omicidio della professoressa Gloria Rosboch, è tornata al lavoro. Dopo l’assoluzione dall’accusa di concorso in omicidio, l’operatrice è stata reintegrata in servizio dell’Asl, che però ha disposto un cambiamento: da pediatria, all’ambulatorio.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here