L’allarme del governatore della Bce, Mario Draghi: “Le parole del governo italiano hanno fatto danni”

L’allarme del governatore della Bce, Mario Draghi: “Le parole del governo italiano hanno fatto danni”


“Negli ultimi mesi le parole sono cambiate molte volte e quello che ora aspettiamo sono i fatti, principalmente la legge di bilancio e la successiva discussione parlamentare. Purtroppo abbiamo visto che le parole hanno fatto alcuni danni, i tassi sono saliti, per le famiglie e le imprese anche se tutto ciò non ha contagiato granché altri paesi dell’Eurozona, rimane un episodio principalmente italiano. Invito a considerare che sia il premier italiano, sia i ministri delle Finanze e degli Esteri hanno detto tutti che l’Italia rispetterà le regole europee sui conti pubblici”, ha dichiarato il governatore della Bce, Mario Draghi.
Continua a leggere


“Negli ultimi mesi le parole sono cambiate molte volte e quello che ora aspettiamo sono i fatti, principalmente la legge di bilancio e la successiva discussione parlamentare. Purtroppo abbiamo visto che le parole hanno fatto alcuni danni, i tassi sono saliti, per le famiglie e le imprese anche se tutto ciò non ha contagiato granché altri paesi dell’Eurozona, rimane un episodio principalmente italiano. Invito a considerare che sia il premier italiano, sia i ministri delle Finanze e degli Esteri hanno detto tutti che l’Italia rispetterà le regole europee sui conti pubblici”, ha dichiarato il governatore della Bce, Mario Draghi.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here