Brasile, chi è Bolsonaro, favorito alla presidenza. Disse: “Meglio un figlio morto che gay”


Brasile, chi è Bolsonaro, favorito alla presidenza. Disse: “Meglio un figlio morto che gay”


Il candidato di estrema destra, grande favorito al ballottaggio che si svolgerà tra 20 giorni, ha ottenuto il sostegno di Matteo Salvini che stamattina si è congratulato con lui. Bolsonaro, però, è un nostalgico della dittatura militare, omofobo, razzista e violento.
Continua a leggere


Il candidato di estrema destra, grande favorito al ballottaggio che si svolgerà tra 20 giorni, ha ottenuto il sostegno di Matteo Salvini che stamattina si è congratulato con lui. Bolsonaro, però, è un nostalgico della dittatura militare, omofobo, razzista e violento.
Continua a leggere

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here