Cacciato da casa perché gay: finisce in ospedale con morsi di topi


Cacciato da casa perché gay: finisce in ospedale con morsi di topi


La denuncia dell’Arcigay di Napoli: “Sergio, 40 anni e invalido al 100%, vive in un sottoscala a Monte di Procida”. Il sindaco: “Non siamo omofobi, soluzioni per lui”

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here