Def, Salvini a Juncker: “Siamo pronti a chiedere i danni a chi vuole il male dell’Italia”


Def, Salvini a Juncker: “Siamo pronti a chiedere i danni a chi vuole il male dell’Italia”


Il ministro Matteo Salvini ha risposto ancora alle critiche mosse dall’Ue all’esecutivo: “Non vorrei che, dopo essere stati in grado di fronteggiare la crisi della Grecia, finissimo per piombare nella stessa crisi con l’Italia”, ha detto Juncker. Il vicepremier ha replicato: “Nessuno si beve le minacce di Juncker”.
Continua a leggere


Il ministro Matteo Salvini ha risposto ancora alle critiche mosse dall’Ue all’esecutivo: “Non vorrei che, dopo essere stati in grado di fronteggiare la crisi della Grecia, finissimo per piombare nella stessa crisi con l’Italia”, ha detto Juncker. Il vicepremier ha replicato: “Nessuno si beve le minacce di Juncker”.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here