Il regalo “a sorpresa” della fidanzata: un’operazione per l’ingrandimento del pene


Il regalo “a sorpresa” della fidanzata: un’operazione per l’ingrandimento del pene


Abdul Hasan, 27enne inglese, si appresta a sottoporsi all’intervento di filler al pene per la seconda volta: “Quando l’ho fatto per la prima volta, sono stato meglio. Avevo davvero una bassa autostima”. In Regno Unito le operazioni di questo tipo stanno aumentando vertiginosamente, ma sarebbero diversi gli uomini che si autoiniettano i riempitivi, andando incontro a seri problemi di salute.
Continua a leggere


Abdul Hasan, 27enne inglese, si appresta a sottoporsi all’intervento di filler al pene per la seconda volta: “Quando l’ho fatto per la prima volta, sono stato meglio. Avevo davvero una bassa autostima”. In Regno Unito le operazioni di questo tipo stanno aumentando vertiginosamente, ma sarebbero diversi gli uomini che si autoiniettano i riempitivi, andando incontro a seri problemi di salute.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here