La strana morte di David Dragičević, il caso che ha sconvolto i Balcani


La strana morte di David Dragičević, il caso che ha sconvolto i Balcani


Il 18 marzo scorso, David Dragičević, studente di 21 anni, è stato trovato cadavere in un torrente a Banja Luka, Bosnia. Nonostante i segni di torture sul suo corpo la polizia locale continua ancora oggi a rifiutare di svolgere indagini sul caso. Da sei mesi ormai il Paese protesta ogni giorno contro il governo. Secondo il movimento ‘Giustizia per David’ le istituzioni starebbero coprendo i responsabili, ritenuti personaggi dell’establishment.
Continua a leggere


Il 18 marzo scorso, David Dragičević, studente di 21 anni, è stato trovato cadavere in un torrente a Banja Luka, Bosnia. Nonostante i segni di torture sul suo corpo la polizia locale continua ancora oggi a rifiutare di svolgere indagini sul caso. Da sei mesi ormai il Paese protesta ogni giorno contro il governo. Secondo il movimento ‘Giustizia per David’ le istituzioni starebbero coprendo i responsabili, ritenuti personaggi dell’establishment.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here