Messico: sequestrata, torturata e uccisa Marbella Ibarra, pioniera del calcio femminile


Messico: sequestrata, torturata e uccisa Marbella Ibarra, pioniera del calcio femminile


La 44enne, fondatrice della prima squadra di calcio femminile professionistica messicana, era scomparsa improvvisamente lo scorso mese e di lei si erano perse le tracce. Trovata cadavere in un sacco nero gettato in strada, con mani e piedi legati ed evidenti segni di tortura su tutto il corpo.
Continua a leggere


La 44enne, fondatrice della prima squadra di calcio femminile professionistica messicana, era scomparsa improvvisamente lo scorso mese e di lei si erano perse le tracce. Trovata cadavere in un sacco nero gettato in strada, con mani e piedi legati ed evidenti segni di tortura su tutto il corpo.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here