Muore a 15 anni per un panino: la decisione della catena di fast food dopo il dramma di Natasha


Muore a 15 anni per un panino: la decisione della catena di fast food dopo il dramma di Natasha


Natasha Ednan-Laperouse, una quindicenne londinese, è morta nel 2016 per choc anafilattico: aveva mangiato un panino col sesamo, al quale era allergica, acquistato prima di imbarcarsi all’aeroporto di Heathrow in uno dei locali della catena Pret a Manger. La catena di fast food d’ora in poi elencherà tutti gli ingredienti anche sul cibo prodotto in loco.
Continua a leggere


Natasha Ednan-Laperouse, una quindicenne londinese, è morta nel 2016 per choc anafilattico: aveva mangiato un panino col sesamo, al quale era allergica, acquistato prima di imbarcarsi all’aeroporto di Heathrow in uno dei locali della catena Pret a Manger. La catena di fast food d’ora in poi elencherà tutti gli ingredienti anche sul cibo prodotto in loco.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here