Omicidio Gessica Lattuca, l’esame del DNA scagiona il compagno: “La giustizia mi ha dato ragione”


Omicidio Gessica Lattuca, l’esame del DNA scagiona il compagno: “La giustizia mi ha dato ragione”


Non è di Gessica Lattuca il sangue trovato nel bagno del compagno, Filippo Russotto, a Favara (Agrigento). Le tracce ematiche trovate nella casa di via fratelli Gracchi, appartengono comunque a una persona biologicamente prossima alla donna: suo fratello Enzo Lattuca. Suo, come detto fin da principio da Russotto, è il sangue rilevato dai Ris di Messina. “La giustizia mi ha dato ragione” commenta l’ex di Gessica, ma resta l’unico indagato.
Continua a leggere


Non è di Gessica Lattuca il sangue trovato nel bagno del compagno, Filippo Russotto, a Favara (Agrigento). Le tracce ematiche trovate nella casa di via fratelli Gracchi, appartengono comunque a una persona biologicamente prossima alla donna: suo fratello Enzo Lattuca. Suo, come detto fin da principio da Russotto, è il sangue rilevato dai Ris di Messina. “La giustizia mi ha dato ragione” commenta l’ex di Gessica, ma resta l’unico indagato.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here