Abusò della compagna: assolto perché la donna “era troppo forte per essere vittima”

Abusò della compagna: assolto perché la donna “era troppo forte per essere vittima”


Il compagno Paul aveva insegnato al figlio di un anno, a rispondere alla mamma dicendo, ‘tr**a’. Un fatto “deprecabile”, secondo la giudice, però non sufficiente a condannare l’uomo: “Lauren è una donna forte, non c’è un effetto negativo su di lei per quanto è successo”.
Continua a leggere


Il compagno Paul aveva insegnato al figlio di un anno, a rispondere alla mamma dicendo, ‘tr**a’. Un fatto “deprecabile”, secondo la giudice, però non sufficiente a condannare l’uomo: “Lauren è una donna forte, non c’è un effetto negativo su di lei per quanto è successo”.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here