Costretta a fingersi disabile, chiede al fidanzato di uccidere la madre: la storia di Gypsy


Costretta a fingersi disabile, chiede al fidanzato di uccidere la madre: la storia di Gypsy


Gypsy Blanchard, 27enne del Missouri, ha testimoniato al processo che vede imputato l’ex fidanzato Nicholas Godejohn. La donna ha raccontato cosa ha portato all’omicidio, nel 2015, della madre Clauddine “Dee Dee” Blanchard. Una madre che per anni avrebbe raccontato che la figlia era malata e l’avrebbe costretta a vivere su una sedia a rotelle.
Continua a leggere


Gypsy Blanchard, 27enne del Missouri, ha testimoniato al processo che vede imputato l’ex fidanzato Nicholas Godejohn. La donna ha raccontato cosa ha portato all’omicidio, nel 2015, della madre Clauddine “Dee Dee” Blanchard. Una madre che per anni avrebbe raccontato che la figlia era malata e l’avrebbe costretta a vivere su una sedia a rotelle.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here