Entra nell’isola “vietata” per predicare il Cristianesimo: ucciso dagli indigeni


Entra nell’isola “vietata” per predicare il Cristianesimo: ucciso dagli indigeni


John Allen Chau, 27enne americano, aveva provato ad accedere sull’Isola di North Sentinel, difesa da un’agguerrita tribù di indigeni armati di pietre e frecce. Il suo corpo non è ancora stato recuperato: “Troppo pericoloso, studiamo una strategia” hanno fatto sapere le autorità.
Continua a leggere


John Allen Chau, 27enne americano, aveva provato ad accedere sull’Isola di North Sentinel, difesa da un’agguerrita tribù di indigeni armati di pietre e frecce. Il suo corpo non è ancora stato recuperato: “Troppo pericoloso, studiamo una strategia” hanno fatto sapere le autorità.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here