Firenze, strangola la moglie in ostello e confessa alla reception: erano in luna di miele

Firenze, strangola la moglie in ostello e confessa alla reception: erano in luna di miele


Una lite per motivi banali avrebbe portato un uomo, doppia nazionalità messicana e birmana, a strangolare la giovane moglie cinese in una stanza del Plus Hostel Florence, a un passo dal centro di Firenze. L’ennesimo femminicidio è avvenuto alla vigila della giornata nazionale contro la violenza sulle donne.
Continua a leggere


Una lite per motivi banali avrebbe portato un uomo, doppia nazionalità messicana e birmana, a strangolare la giovane moglie cinese in una stanza del Plus Hostel Florence, a un passo dal centro di Firenze. L’ennesimo femminicidio è avvenuto alla vigila della giornata nazionale contro la violenza sulle donne.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here