La storia di Liviana Rossi, morta a 22 anni nel tentativo di resistere a uno stupro

La storia di Liviana Rossi, morta a 22 anni nel tentativo di resistere a uno stupro


Liviana Rossi, studentessa romagnola del Dams si trasferisce in Calabria nell’estate del 1983, per un lavoro estivo. Doveva essere un’indimenticabile vacanza prima degli esami, invece sulle spiagge di Torretta Crucoli, la 22enne trova la morte. Soffocherà durante uno stupro al quale stava tentando disperatamente di resistere. Al suo aggressore quattro anni di carcere, per lei solo parole di biasimo del profondo Sud: “Se l’è cercata”.
Continua a leggere


Liviana Rossi, studentessa romagnola del Dams si trasferisce in Calabria nell’estate del 1983, per un lavoro estivo. Doveva essere un’indimenticabile vacanza prima degli esami, invece sulle spiagge di Torretta Crucoli, la 22enne trova la morte. Soffocherà durante uno stupro al quale stava tentando disperatamente di resistere. Al suo aggressore quattro anni di carcere, per lei solo parole di biasimo del profondo Sud: “Se l’è cercata”.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here