Non vuole fare i compiti a casa: a 9 anni il fratello e la sorella lo ammazzano di botte


Non vuole fare i compiti a casa: a 9 anni il fratello e la sorella lo ammazzano di botte


Tragedia a Mulhouse, in Francia, dove un bambino di 9 anni è stato ucciso a botte dai suoi familiari per non aver fatto i compiti a casa. Per l’omicidio sono stati arrestati la madre, la sorella ventenne, il fratello di 19 anni e la fidanzata di quest’ultimo.
Continua a leggere


Tragedia a Mulhouse, in Francia, dove un bambino di 9 anni è stato ucciso a botte dai suoi familiari per non aver fatto i compiti a casa. Per l’omicidio sono stati arrestati la madre, la sorella ventenne, il fratello di 19 anni e la fidanzata di quest’ultimo.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here