Pony, la scimmia-prostituta: contadini pagano 2 euro per fare sesso con lei


Pony, la scimmia-prostituta: contadini pagano 2 euro per fare sesso con lei


Pony aveva circa sei anni quando nel 2003 fu salvata da un bordello nei pressi di una piantagione di palme in Borneo. I suoi rapitori la rasavano quasi quotidianamente, truccandola e mettendole il profumo. “Molti uomini preferivano fare sesso con lei, piuttosto che con una donna” racconta Michelle Desilets, direttrice della Borneo Orangutan Survival Foundation. Oggi la scimmia sta bene e viveva in una riserva per orangutan in Indonesia.
Continua a leggere


Pony aveva circa sei anni quando nel 2003 fu salvata da un bordello nei pressi di una piantagione di palme in Borneo. I suoi rapitori la rasavano quasi quotidianamente, truccandola e mettendole il profumo. “Molti uomini preferivano fare sesso con lei, piuttosto che con una donna” racconta Michelle Desilets, direttrice della Borneo Orangutan Survival Foundation. Oggi la scimmia sta bene e viveva in una riserva per orangutan in Indonesia.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here