Uccise la figlioletta 12enne mentre dormiva: ergastolo per Roberto Russo

Uccise la figlioletta 12enne mentre dormiva: ergastolo per Roberto Russo


Roberto Russo, l’uomo che nel 2014 uccise nel sonno la figlioletta 12enne Laura, ferendo gravemente anche la sorellina maggiore, è stato condannato all’ergastolo dai giudici della Corte d’Appello di Catania. Il verdetto ha confermato la sentenza di primo grado. Secondo i giudici Russo intendeva uccidere i figli e poi uccidersi, per punire la moglie Giovanna. Quella notte fu fermato dai due figli maggiori.
Continua a leggere


Roberto Russo, l’uomo che nel 2014 uccise nel sonno la figlioletta 12enne Laura, ferendo gravemente anche la sorellina maggiore, è stato condannato all’ergastolo dai giudici della Corte d’Appello di Catania. Il verdetto ha confermato la sentenza di primo grado. Secondo i giudici Russo intendeva uccidere i figli e poi uccidersi, per punire la moglie Giovanna. Quella notte fu fermato dai due figli maggiori.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here