Yara, il Dna “Ignoto 1” è sicuramente di Massimo Bossetti: le motivazioni della condanna

Yara, il Dna “Ignoto 1” è sicuramente di Massimo Bossetti: le motivazioni della condanna


Nelle motivazioni della sentenza di condanna per Massimo Bossetti, i giudici dell prima sezione penale della Corte di Cassazione scrivono che l’evidenza scientifica ha “valore di prova piena” e respingono come fantasiose e complottiste le versioni avanzate dalla difesa dell’imputato che parlavano di contaminazione volontaria.
Continua a leggere


Nelle motivazioni della sentenza di condanna per Massimo Bossetti, i giudici dell prima sezione penale della Corte di Cassazione scrivono che l’evidenza scientifica ha “valore di prova piena” e respingono come fantasiose e complottiste le versioni avanzate dalla difesa dell’imputato che parlavano di contaminazione volontaria.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here