Bimbi “marchiati” come gli ebrei nei campi nazisti al confine tra Messico e Usa


Bimbi “marchiati” come gli ebrei nei campi nazisti al confine tra Messico e Usa


Alcuni bimbi migranti al confine tra Messico e Stati Uniti sono stati “marchiati” con dei numeri sul braccio. Le immagini, che rievocano il nazismo, sono state girate dalla MSNBC e sono diventate virali in rete. I numeri, secondo quanto è emerso, sarebbero stati scritti con dei pennarelli dai volontari della Croce rossa e poi usati dagli agenti della polizia di frontiera messicana.
Continua a leggere


Alcuni bimbi migranti al confine tra Messico e Stati Uniti sono stati “marchiati” con dei numeri sul braccio. Le immagini, che rievocano il nazismo, sono state girate dalla MSNBC e sono diventate virali in rete. I numeri, secondo quanto è emerso, sarebbero stati scritti con dei pennarelli dai volontari della Croce rossa e poi usati dagli agenti della polizia di frontiera messicana.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here