La figlia di 6 mesi è nella vasca, lei guarda Facebook sul telefono: la bimba annega


La figlia di 6 mesi è nella vasca, lei guarda Facebook sul telefono: la bimba annega


Kayla Lynton, 23enne inglese, è stata arrestata a Tel Aviv, in Israele, dopo la tragedia avvenuta lo scorso luglio. Naomi è stata portata in ospedale ma è morta dopo una settimana in coma. La donna ora rischia nove anni di carcere.
Continua a leggere


Kayla Lynton, 23enne inglese, è stata arrestata a Tel Aviv, in Israele, dopo la tragedia avvenuta lo scorso luglio. Naomi è stata portata in ospedale ma è morta dopo una settimana in coma. La donna ora rischia nove anni di carcere.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here