Lamezia Terme, segregata e violentata per dieci anni: “Il mio capo mi spaccò la testa col martello”


Lamezia Terme, segregata e violentata per dieci anni: “Il mio capo mi spaccò la testa col martello”


A “Pomeriggio Cinque”, l’intervista esclusiva a Mariana, che ora vive in una casa famiglia con i due figli, nati dalle violenze sessuali

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here