Strasburgo, lsis rivendica: “Cherif Chekatt uno di noi”. Arrestato fratello in Algeria


Strasburgo, lsis rivendica: “Cherif Chekatt uno di noi”. Arrestato fratello in Algeria


Con la morte del 29enne autore dell’attentato di Strasburgo non si fermano le indagini per ricostruire quanto accaduto. Gli investigatori vogliono scoprire ora chi abbia armato il 29enne e soprattutto se l’uomo avesse dei complici. Per questo in Algeria è stato fermato il fratello maggiore che aveva lasciato la Francia proprio poco prima dell’attentato. Intanto l’Isis ha rivendicato l’attacco.
Continua a leggere


Con la morte del 29enne autore dell’attentato di Strasburgo non si fermano le indagini per ricostruire quanto accaduto. Gli investigatori vogliono scoprire ora chi abbia armato il 29enne e soprattutto se l’uomo avesse dei complici. Per questo in Algeria è stato fermato il fratello maggiore che aveva lasciato la Francia proprio poco prima dell’attentato. Intanto l’Isis ha rivendicato l’attacco.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here