Arrivò in ospedale con il figlioletto morente tra le braccia, ora è indagata per omicidio

Arrivò in ospedale con il figlioletto morente tra le braccia, ora è indagata per omicidio


Anna Beltrami, 30 anni, è indagata per l’omicidio del figlioletto Nicholas, morto lo scorso 23 aprile all’età di quattro anni, a Carpi (Modena). In ospedale dichiarò che era rimasto soffocato inghiottendo un giocattolo, ma l’autopsia ha smentito questa ricostruzione. Il padre del piccolo: “È stata lei”.
Continua a leggere


Anna Beltrami, 30 anni, è indagata per l’omicidio del figlioletto Nicholas, morto lo scorso 23 aprile all’età di quattro anni, a Carpi (Modena). In ospedale dichiarò che era rimasto soffocato inghiottendo un giocattolo, ma l’autopsia ha smentito questa ricostruzione. Il padre del piccolo: “È stata lei”.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here