Avellino, giocatore di colore insultato dall’arbitro: “Mi ha detto vattenne negro, da lui non me lo aspettavo”


Avellino, giocatore di colore insultato dall’arbitro: “Mi ha detto vattenne negro, da lui non me lo aspettavo”


“Andando in spogliatoio mi sono messo a piangere”, ha raccontato il portiere senegalese di 25 anni ai microfoni di News Mediaset

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here