La mamma di Pamela Mastropietro, uccisa a Macerata: “Metto i suoi abiti per sentirla addosso”


La mamma di Pamela Mastropietro, uccisa a Macerata: “Metto i suoi abiti per sentirla addosso”


È trascorso un anno dall’omicidio di Pamela Mastropietro, la diciottenne romana uccisa, fatta a pezzi e ritrovata in due trolley nella campagne di Macerata. E dopo un anno quasi nulla è cambiato nella cameretta della casa vicino a piazza Re di Roma dove abitava con la mamma Alessandra Verni: “Ogni giorno penso a lei, sempre”.
Continua a leggere


È trascorso un anno dall’omicidio di Pamela Mastropietro, la diciottenne romana uccisa, fatta a pezzi e ritrovata in due trolley nella campagne di Macerata. E dopo un anno quasi nulla è cambiato nella cameretta della casa vicino a piazza Re di Roma dove abitava con la mamma Alessandra Verni: “Ogni giorno penso a lei, sempre”.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here