La tragedia della diga in Brasile, multinazionale sotto accusa: “Non incidente ma crimine”


La tragedia della diga in Brasile, multinazionale sotto accusa: “Non incidente ma crimine”


Per ambientalisti e comunità locale, la diga che è crollata e ha travolto tutto era malridotta e ha ceduto di schianto tanto da non consentire nemmeno l’entrata in funzione dei sistemi di allarme. I corpi recuperati sono sessanta ma non c’è alcuna speranza di trovare in vita i restanti 290 dispersi.
Continua a leggere


Per ambientalisti e comunità locale, la diga che è crollata e ha travolto tutto era malridotta e ha ceduto di schianto tanto da non consentire nemmeno l’entrata in funzione dei sistemi di allarme. I corpi recuperati sono sessanta ma non c’è alcuna speranza di trovare in vita i restanti 290 dispersi.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here