Per un anno e mezzo si inietta il proprio sperma per curare il mal di schiena: ricoverato

Per un anno e mezzo si inietta il proprio sperma per curare il mal di schiena: ricoverato


Il 33enne irlandese avrebbe portato avanti la singolare cura per 18 mesi in maniera indipendente. I medici se ne sono accorti dopo aver notato una forte eruzione cutanea sul suo braccio, dove l’uomo si iniettava il proprio seme.
Continua a leggere


Il 33enne irlandese avrebbe portato avanti la singolare cura per 18 mesi in maniera indipendente. I medici se ne sono accorti dopo aver notato una forte eruzione cutanea sul suo braccio, dove l’uomo si iniettava il proprio seme.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here