Quindici bimbi siriani morti di freddo nei campi profughi: il più piccolo aveva un’ora di vita


Quindici bimbi siriani morti di freddo nei campi profughi: il più piccolo aveva un’ora di vita


Nei campi profughi in Libano e Siria, in solo un mese almeno 15 bambini sono morti per il freddo e la mancanza di cure mediche. La maggior parte delle vittime aveva meno di un anno. Il più piccolo era nato solo da un’ora. A causa della tormenta che sta colpendo l’intera regione – denunciano le organizzazioni umanitarie – la situazione per migliaia di sfollati siriani è catastrofica.
Continua a leggere


Nei campi profughi in Libano e Siria, in solo un mese almeno 15 bambini sono morti per il freddo e la mancanza di cure mediche. La maggior parte delle vittime aveva meno di un anno. Il più piccolo era nato solo da un’ora. A causa della tormenta che sta colpendo l’intera regione – denunciano le organizzazioni umanitarie – la situazione per migliaia di sfollati siriani è catastrofica.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here