Spagna, la disperazione del papà di Julen: “Lo sentivo piangere, ma sono arrivato tardi”

Spagna, la disperazione del papà di Julen: “Lo sentivo piangere, ma sono arrivato tardi”


Lo straziante racconto del padre di Julen, il bimbo finito in un pozzo, in Spagna, il 13 gennaio, e trovato oggi morto, chiarisce cosa è successo quel fatidico giorno: “Io sono arrivato appena dopo la caduta. Ho cercato di prenderlo. Ho sentito mio figlio piangere, ma sono arrivato troppo tardi”.
Continua a leggere


Lo straziante racconto del padre di Julen, il bimbo finito in un pozzo, in Spagna, il 13 gennaio, e trovato oggi morto, chiarisce cosa è successo quel fatidico giorno: “Io sono arrivato appena dopo la caduta. Ho cercato di prenderlo. Ho sentito mio figlio piangere, ma sono arrivato troppo tardi”.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here