Violenta la figlia ubriaca durante la prima notte di nozze: “Pensavo fosse la mia nuova moglie”

Violenta la figlia ubriaca durante la prima notte di nozze: “Pensavo fosse la mia nuova moglie”


I fatti sono avvenuti nei pressi di Kolding, nel sud della Danimarca. La ragazza, 20 anni, era così ubriaca che gli ospiti sono stati costretti a metterla a dormire nella suite nuziale. Lì si sarebbe consumata la violenza. L’uomo, 50enne, è stato condannato a 2 anni e sei mesi di carcere.
Continua a leggere


I fatti sono avvenuti nei pressi di Kolding, nel sud della Danimarca. La ragazza, 20 anni, era così ubriaca che gli ospiti sono stati costretti a metterla a dormire nella suite nuziale. Lì si sarebbe consumata la violenza. L’uomo, 50enne, è stato condannato a 2 anni e sei mesi di carcere.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here