Agente della Giudecca rompe il silenzio su Sissy: “Mi disse: ‘Se non sto zitta, mi rovinano’”


Agente della Giudecca rompe il silenzio su Sissy: “Mi disse: ‘Se non sto zitta, mi rovinano’”


A quasi un mese dalla morte di Sissy Trovato Mazza, uccisa da un colpo di pistola mentre svolgeva il suo lavoro, un’agente della Giudecca e sua collega ci racconta dall’interno gli ultimi mesi di Sissy. “Le denunce? Ho visto quella del bacio e quella della droga, Sissy era determinata a farsi valere”. “Se credo al suicidio? Mai e poi mai”.
Continua a leggere


A quasi un mese dalla morte di Sissy Trovato Mazza, uccisa da un colpo di pistola mentre svolgeva il suo lavoro, un’agente della Giudecca e sua collega ci racconta dall’interno gli ultimi mesi di Sissy. “Le denunce? Ho visto quella del bacio e quella della droga, Sissy era determinata a farsi valere”. “Se credo al suicidio? Mai e poi mai”.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here