Uccide il figlio di 2 anni, lo fa a pezzi e lo nasconde nella borsetta: “Non mi ascoltava mai”

Uccide il figlio di 2 anni, lo fa a pezzi e lo nasconde nella borsetta: “Non mi ascoltava mai”


Nakira Griner, 24 anni, è accusato di omicidio di primo grado. La donna del New Jersey aveva detto alla polizia che il piccolo Daniel Jr era stato rapito per giustificare la sua sparizione. Alla fine ha ammesso di averlo “ferito” perché non mangiava e di averlo lasciato (“vivo”) in strada perché qualcuno se ne occupasse. In realtà, i suoi resti sono stati trovati anche nella sua borsetta.
Continua a leggere


Nakira Griner, 24 anni, è accusato di omicidio di primo grado. La donna del New Jersey aveva detto alla polizia che il piccolo Daniel Jr era stato rapito per giustificare la sua sparizione. Alla fine ha ammesso di averlo “ferito” perché non mangiava e di averlo lasciato (“vivo”) in strada perché qualcuno se ne occupasse. In realtà, i suoi resti sono stati trovati anche nella sua borsetta.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here