Marsala, morte Gianni Genna, il grido del fratello: “Lo hanno lasciato a morire”


Marsala, morte Gianni Genna, il grido del fratello: “Lo hanno lasciato a morire”


Ai microfoni di Fanpage.it, Giuseppe Genna, il fratello del ragazzo scomparso a Marsala lo scorso 6 aprile e ritrovato morto due giorni fa. “Mio fratello lasciato solo a morire, non lo meritava”. Gianni è stato ritrovato cadavere a 300 metri dal pub dove era andato con alcuni amici quella sera. “Amico è una parola grossa” commenta il fratello, lo hanno abbandonato. L’autopsia chiarirà le cause della morte. Si ipotizza un malore.
Continua a leggere


Ai microfoni di Fanpage.it, Giuseppe Genna, il fratello del ragazzo scomparso a Marsala lo scorso 6 aprile e ritrovato morto due giorni fa. “Mio fratello lasciato solo a morire, non lo meritava”. Gianni è stato ritrovato cadavere a 300 metri dal pub dove era andato con alcuni amici quella sera. “Amico è una parola grossa” commenta il fratello, lo hanno abbandonato. L’autopsia chiarirà le cause della morte. Si ipotizza un malore.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here