Natasha Chokobok scomparsa da Verona, il compagno: “Quella sera non l’ho picchiata”

Natasha Chokobok scomparsa da Verona, il compagno: “Quella sera non l’ho picchiata”


“Quella sera non l’ho picchiata, non è vero quello che dicono i parenti, spero che torni”. Così alle telecamere di Rai Uno, Alin Rus, il compagno della giovane donna scomparsa da Porto di Legnago il 9 aprile, rispondendo alle accuse della madre di Natasha, che sostiene che lui l’avesse maltrattata.
Continua a leggere


“Quella sera non l’ho picchiata, non è vero quello che dicono i parenti, spero che torni”. Così alle telecamere di Rai Uno, Alin Rus, il compagno della giovane donna scomparsa da Porto di Legnago il 9 aprile, rispondendo alle accuse della madre di Natasha, che sostiene che lui l’avesse maltrattata.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here