Omicidio Stefano Leo, spunta ipotesi scambio di persona: “Voleva colpire il compagno della ex”


Omicidio Stefano Leo, spunta ipotesi scambio di persona: “Voleva colpire il compagno della ex”


Vanno avanti le indagini per accertare la veridicità del movente che avrebbe spinto Said Mechaquat a uccidere Stefano Leo, il 34enne assassinato con un fendente alla gola a Torino, lo scorso 23 febbraio. Spunta anche una ipotesi scambio di persona: Said pare avesse minacciato in passato di voler tagliare la gola al nuovo compagno della sua ex.
Continua a leggere


Vanno avanti le indagini per accertare la veridicità del movente che avrebbe spinto Said Mechaquat a uccidere Stefano Leo, il 34enne assassinato con un fendente alla gola a Torino, lo scorso 23 febbraio. Spunta anche una ipotesi scambio di persona: Said pare avesse minacciato in passato di voler tagliare la gola al nuovo compagno della sua ex.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here