Samira Sbiaa, il marito Salvatore Caruso: “Io non ho ucciso nessuno”


Samira Sbiaa, il marito Salvatore Caruso: “Io non ho ucciso nessuno”


“Le ossa? Sono resti di animali, negli anni 80 qui c’era una discarica, chi sa cosa ci hanno buttato, io sono venuto dopo”. Così, Salvatore Caruso giustifica la presenza di resti nel giardino della sua casa a Settimo Torinese, la stessa da dove 17 anni fa è scomparsa la moglie Samira Sbiaa. “Io non ho ucciso nessuno – si difende – la famiglia dovrebbe pagarmi i danni”.
Continua a leggere


“Le ossa? Sono resti di animali, negli anni 80 qui c’era una discarica, chi sa cosa ci hanno buttato, io sono venuto dopo”. Così, Salvatore Caruso giustifica la presenza di resti nel giardino della sua casa a Settimo Torinese, la stessa da dove 17 anni fa è scomparsa la moglie Samira Sbiaa. “Io non ho ucciso nessuno – si difende – la famiglia dovrebbe pagarmi i danni”.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here