Turiste scandinave sgozzate in Marocco, arriva la prima condanna: 10 anni a uno svizzero


Turiste scandinave sgozzate in Marocco, arriva la prima condanna: 10 anni a uno svizzero


È stato condannato a 10 anni per associazione terroristica e apologia di terrorismo Nicholas P., un 33enne originario di Ginevra fermato dopo il brutale delitto di Maren Ueland e Louisa Vesterager, due giovani turiste scandinave decapitate ai piedi del monte Toubkal, in Marocco. È la prima condanna di una vicenda che vede sospettate oltre 20 persone.
Continua a leggere


È stato condannato a 10 anni per associazione terroristica e apologia di terrorismo Nicholas P., un 33enne originario di Ginevra fermato dopo il brutale delitto di Maren Ueland e Louisa Vesterager, due giovani turiste scandinave decapitate ai piedi del monte Toubkal, in Marocco. È la prima condanna di una vicenda che vede sospettate oltre 20 persone.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here