Le mani sul capo di un padre che ha perso tre figli, l’ennesimo volto del dolore della Siria


Le mani sul capo di un padre che ha perso tre figli, l’ennesimo volto del dolore della Siria


In Siria il massacro di civili continua: lunedì a Ariha, nella provincia di Idlib, sono morte 18 persone, tra cui 7 bambini. Domenica, ad essere preso di mira in pieno giorno è stato un mercato a Maarrat al-Numan. Bombardamenti indiscriminati che hanno provocato panico e disperazione tra gli abitanti della Siria nord occidentale. Secondo le Nazioni Unite, in poco più di un mese, sono circa 240mila gli sfollati in fuga dai combattimenti.
Continua a leggere


In Siria il massacro di civili continua: lunedì a Ariha, nella provincia di Idlib, sono morte 18 persone, tra cui 7 bambini. Domenica, ad essere preso di mira in pieno giorno è stato un mercato a Maarrat al-Numan. Bombardamenti indiscriminati che hanno provocato panico e disperazione tra gli abitanti della Siria nord occidentale. Secondo le Nazioni Unite, in poco più di un mese, sono circa 240mila gli sfollati in fuga dai combattimenti.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here