Massacra a martellate una donna, condannato a 14 anni: chiede lo sconto di pena


Massacra a martellate una donna, condannato a 14 anni: chiede lo sconto di pena


I legali di Piter Polverino, l’uomo che nel 2016 ha ucciso la 39enne Katia Dell’Omarino a Sansepolcro (Arezzo), hanno impugnato la sentenza di condanna a 14 anni, chiedendo che la pena venga alleggerita perché non sussiterebbe l’aggravante della minorata difesa. Katia è stata uccisa a martellate dopo un rapporto sessuale a pochi passi dal torrente Afra.
Continua a leggere


I legali di Piter Polverino, l’uomo che nel 2016 ha ucciso la 39enne Katia Dell’Omarino a Sansepolcro (Arezzo), hanno impugnato la sentenza di condanna a 14 anni, chiedendo che la pena venga alleggerita perché non sussiterebbe l’aggravante della minorata difesa. Katia è stata uccisa a martellate dopo un rapporto sessuale a pochi passi dal torrente Afra.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here