Omicidio Lorys, Veronica Panarello torna in aula per le accuse contro il suocero


Omicidio Lorys, Veronica Panarello torna in aula per le accuse contro il suocero


Veronica Panarello, condannata a 30 anni per l’assassinio di suo figlio Lorys, è stata scortata in aula al Tribunale di Ragusa per assistere all’udienza preliminare sull’accusa di calunnia mossa contro di lei dall’ex suocero. Oggi si deciderà tra il rinvio a giudizio e il non luogo a procedere. Andrea Stival non è presente in aula.
Continua a leggere


Veronica Panarello, condannata a 30 anni per l’assassinio di suo figlio Lorys, è stata scortata in aula al Tribunale di Ragusa per assistere all’udienza preliminare sull’accusa di calunnia mossa contro di lei dall’ex suocero. Oggi si deciderà tra il rinvio a giudizio e il non luogo a procedere. Andrea Stival non è presente in aula.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here