Spose bambine, rivoluzione in Pakistan: vietati i matrimoni per chi ha meno di 18 anni


Spose bambine, rivoluzione in Pakistan: vietati i matrimoni per chi ha meno di 18 anni


Il Senato in Pakistan ha approvato la proposta di legge che innalza l’età minima per le ragazze per sposarsi da 16 a 18 anni. Il testo passa ora al vaglio dell’Assemblea nazionale per l’approvazione definitiva. Chi non osserverà la nuova norma rischierà il carcere fino a 3 anni e una multa di almeno 100mila rupie. Contrari gli integralisti: “Così si va contro i dettami del Corano”.
Continua a leggere


Il Senato in Pakistan ha approvato la proposta di legge che innalza l’età minima per le ragazze per sposarsi da 16 a 18 anni. Il testo passa ora al vaglio dell’Assemblea nazionale per l’approvazione definitiva. Chi non osserverà la nuova norma rischierà il carcere fino a 3 anni e una multa di almeno 100mila rupie. Contrari gli integralisti: “Così si va contro i dettami del Corano”.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here