Sultano del Brunei cambia idea dopo le proteste internazionali: sospesa pena di morte per i gay


Sultano del Brunei cambia idea dopo le proteste internazionali: sospesa pena di morte per i gay


Marcia indietro del Brunei sulle leggi introdotte il mese scorso che avrebbero reso i rapporti omosessuali e gli adulteri punibili con la morte per lapidazione. L’inversione di rotta fa seguito a una protesta globale sollevata contro le nuove leggi basate sulla sharia islamica e il boicottaggio degli hotel di lusso del sultano.
Continua a leggere


Marcia indietro del Brunei sulle leggi introdotte il mese scorso che avrebbero reso i rapporti omosessuali e gli adulteri punibili con la morte per lapidazione. L’inversione di rotta fa seguito a una protesta globale sollevata contro le nuove leggi basate sulla sharia islamica e il boicottaggio degli hotel di lusso del sultano.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here