Venezuela, trenta detenuti morti nel carcere di Acarigua. La polizia: “Hanno usato bombe”

Venezuela, trenta detenuti morti nel carcere di Acarigua. La polizia: “Hanno usato bombe”


Tragedia nel penitenziario di Acarigua, nella zona occidentale della capitale Caracas. Secondo la versione della polizia, si sarebbe trattato di un tentativo di fuga di massa: “Hanno usato bombe”. Diversa la ricostruzione di una Ong che tutela i detenuti: “Rivolta scoppiata per l’omicidio di un detenuto”.
Continua a leggere


Tragedia nel penitenziario di Acarigua, nella zona occidentale della capitale Caracas. Secondo la versione della polizia, si sarebbe trattato di un tentativo di fuga di massa: “Hanno usato bombe”. Diversa la ricostruzione di una Ong che tutela i detenuti: “Rivolta scoppiata per l’omicidio di un detenuto”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here