Amianto alle ex officine FS, è morta Maria Rosa Brizzi, vittima n. 304: “Sterminio senza fine”


Amianto alle ex officine FS, è morta Maria Rosa Brizzi, vittima n. 304: “Sterminio senza fine”


Ha lavorato al bar e alla mensa dal 1975 al 1992: da tempo combatteva contro un mesotelioma. “Quando finirà lo sterminio?” si chiedono i colleghi. A Fanpage.it Maria Rosa aveva detto: “Ogni mattina mi dico: adesso ci sono, stasera non lo so. Ecco il regalo che mi ha fatto la ferrovia. È uno schifo, si sono comportati come dei cani”.
Continua a leggere


Ha lavorato al bar e alla mensa dal 1975 al 1992: da tempo combatteva contro un mesotelioma. “Quando finirà lo sterminio?” si chiedono i colleghi. A Fanpage.it Maria Rosa aveva detto: “Ogni mattina mi dico: adesso ci sono, stasera non lo so. Ecco il regalo che mi ha fatto la ferrovia. È uno schifo, si sono comportati come dei cani”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here