Firenze, il marito è violento ma depresso: per i giudici non è punibile dalla legge


Firenze, il marito è violento ma depresso: per i giudici non è punibile dalla legge


Il gip del tribunale di Firenze ha deciso di archiviare il caso di un uomo, denunciato dalla moglie per maltrattamenti in famiglia, perché depresso. Tale patologia sarebbe invalidante e causa delle sue esplosioni di violenza, tanto da non essere punibile dalla legge. L’ira del legale della donna: “Sia valutata la sua pericolosità sociale e siano adottati provvedimenti conseguenti”.
Continua a leggere


Il gip del tribunale di Firenze ha deciso di archiviare il caso di un uomo, denunciato dalla moglie per maltrattamenti in famiglia, perché depresso. Tale patologia sarebbe invalidante e causa delle sue esplosioni di violenza, tanto da non essere punibile dalla legge. L’ira del legale della donna: “Sia valutata la sua pericolosità sociale e siano adottati provvedimenti conseguenti”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here